Voti di metà quadrimestre su Scuolanet

Accesso diretto a Scuolanet

Dal 26 novembre al 2 dicembre si sono tenuti i consigli di classe per le valutazioni di metà quadrimestre. Oltre alla tradizionale comunicazione alle famiglie attraverso il pagellino cartaceo, è prevista, in via sperimentale, la pubblicazione dei voti e delle assenze su internet, con accesso riservato e protetto da password.

Le informazioni per l'utilizzo del sistema saranno disponibili nella pagina Scuolanet di questo sito.

Graffiti

14 febbraio 2008 

                                   PROGETTO GRAFFITI
Il corso avrà inizio giovedì 14 febbraio dalle ore 15.00 alle ore 19.00 e proseguirà secondo il seguente calendario:
2° Incontro martedì 19 febbraio 2008 ore 15.00 -19.00
Il quadro culturale di riferimento culturale: il graffitismo e il movimento hip hop Giulia Antinori (15,00- 17.00)
I centri culturali e le attività espositive. Ideazione, organizzazione e realizzazione di una mostra. Giuseppe Murru (Consorzio Camù) (17.00-19.00)
3° Incontro giovedì 21 febbraio 2008 ore 15.00-19.00
Visita guidata ad un centro culturale: come nasce una mostra.
Incontro con l’addetto stampa del Consorzio Camù. Giuseppe Murru
(Consorzio Camù) – Gianfranco Quartu
4° Incontro martedì 26 febbraio 2008 ore 16.00 -19.00
Progettazione Layout della Mostra "Writters". Ideazione e realizzazione depliant, locandina, grafiche, testi ed elementi didascalici dell’esposizione. Predisposizione relazioni per il convegno finale; due temi il graffitismo e le tecniche di organizzazione di una mostra didattica. Elio Gola
5° Incontro martedì 4 marzo 2008 ore 16.00 – 19.00
Progettazione Layout della Mostra "Writters". Ideazione e realizzazione Depliant, locandina, grafiche, testi ed elementi didascalici dell’esposizione. Predisposizione relazioni per il convegno finale: due temi il graffitismo e le tecniche di organizzazione di una mostra didattica. Elio Gola
6° Incontro martedì 11 marzo 2008 ore 16.00-19.00
Progettazione Layout della Mostra "Writters". Ideazione e realizzazione Depliant, locandina. Depliant, locandina, grafiche, testi ed elementi didascalici dell’esposizione. Predisposizione relazioni per il convegno finale: due temi il graffitismo e le tecniche dì organizzazione di una mostra didattica. Elio Gola
7° Incontro giovedì 13 marzo 2008 ore 15.00
Organizzazione Mostra "Writters". L’allestimento e i percorsi espositivi. L’illuminazione e le didascalie esplicative. In collaborazione con Omnias srl. (15.00-17.00)
Predisposizione relazioni per il convegno. Preparazione dei lavori. Giulia Antinori (17.00 -19.00)
8° Incontro mercoledì 19 marzo 2008 ore 10.00
Convegno finale "Graffiti. Espressione artistica o atto di vandalismo?"
Partecipazione e relazioni degli studenti.
9° Incontro venerdì 28 marzo 2008 ore 16.00
Inaugurazione Mostra "Writters. Espressioni artìstiche nei graffiti metropolitani". Visite guidate. Realizzazione servizi video fotografici. Sala Espositiva AICS via Oristano – Cagliari
Ecco l’elenco degli studenti iscritti:
  1. Asunis Martina
  2. Atzeni Enrico
  3. Baldereschi Silvia
  4. Boi Giulia
  5. Rosanio Camillo
  6. Casula Giulia
  7. Congiu Sara
  8. Serra Gabriele
  9. Farina Alessandra

 

 

Storia e musica

27 febbraio 2008

Sono stati programmati i primi due seminari che si svolgeranno presso la Fondazione-Istituto storico "Giuseppe Siotto", via dei Genovesi, n. 114/116, Sala dei Ritratti (tel. 070/682384) secondo il calendario e gli orari che seguono:
  1. martedì 26 febbraio 2008, ore 16.00-18.00 – Seminario su "Storia e musica nell’Ottocento"
  • introduzione di A. Accardo (Presidente della Fondazione "Siotto") e L. Carta (Coordinatore regionale)
  • relatrice Carlotta Sorba, docente di Storia contemporanea all’Università di Padova
Alle ore 20.30 negli stessi locali si svolgerà un concerto con la pianista Giovanna Sorbi e il soprano Loredana Arcuri (arie musicali di autori dell”8oo).
    2. lunedì 31 marzo 2008, ore 16.00-19.00 – "Seminario su Storia e musica nel Novecento"
  • introduzione di A. Accardo (Presidente della Fondazione "Siotto") e L. Carta (Coordinatore regionale)
  • relatore Marco Gervasoni, docente di Storia contemporanea all’Università di Teramo
Eventuali ulteriori iniziative saranno comunicate tempestivamente alle scuole interessate via fax o attraverso il sito web del Liceo "Brotzu" di Quartu S. E., all’indirizzo http://web.tiscali.it/liceoquartu/

 

 

Letture dantesche

19 novembre 2008

Informiamo tutte le persone interessate che mercoledì 26 novembre alle ore 18.00 gli studenti del nostro istituto proporranno il terzo incontro legato all’attività Letture dantesche, svoltasi nel corso del precedente anno scolastico

guarda la locandina

30 settembre

Informiamo tutte le persone interessate che mercoledì 8 ottobre p.v. alle ore 18.00 gli studenti del nostro istituto proporranno il secondo incontro legato all’attività Letture dantesche, svoltasi nel corso del precedente anno scolastico
guarda la locandina

3 giugno

Lunedì 9 giugno alle ore 18.00 presso l’aula magna del nostro liceo i ragazzi che hanno partecipato al progetto “Letture dantesche” proporranno al pubblico la lettura interpretata di alcuni brani tratti dal canto V dell’Inferno di Dante.

Il presente lavoro, che costituisce il primo di tre incontri di approfondimento su tre canti dell’Inferno dantesco, nasce sull’invito alla promozione della lettura di Dante inviato dal Ministero della Pubblica Istruzione, progetto chiamato significativamente «Leggere Dante oggi».

Destinatari del progetto sono stati alcuni allievi delle due prime Liceo classico del nostro Istituto che hanno lavorato, in orario extracurricolare, a partire dal mese di aprile 2008. L’attività, che si è posta come momento di approfondimento del programma curricolare, ha fornito ai ragazzi ulteriori strumenti per apprendere la sostanza profonda dell’opera, sia sul piano del messaggio poetico e morale, sia su quello del significato storico.

Il nostro incontro-conferenza prevede la lettura e la recitazione dei passi dell’opera, ma anche l’esposizione dei risultati delle ricerche tematiche che gli studenti hanno effettuato sotto la guida del docente, i commenti, l’esegesi testuale e la rassegna delle interpretazioni critiche. In questo progetto è più che mai evidente l’importanza della centralità del testo, colto nella sua dimensione comunicativa immediata, ma anche poi analizzato nella sua plurivalenza interpretativa. L’approfondimento dell’opera di Dante è avvenuto anche attraverso la ricerca di alcune opere d’arte di autori che in forme originali hanno interpretato l’episodio di Paolo e Francesca per riscoprire le suggestioni testuali originali che hanno favorito le soluzioni esaminate.

L’attività, seguita dalla prof.ssa O. Valentini, si è avvalsa del prezioso apporto della dott.ssa Francesca Falchi che, in qualità di esperto esterno, ha curato in particolar modo gli aspetti più legati alla lettura interpretativa e alla recitazione.

guarda la locandina

16 aprile 2008

Il Ministero della Pubblica Istruzione, con nota prot. n. 1482 del 25 settembre 2007, ha avviato un progetto di promozione dello studio di Dante al fine di favorire «un adeguato ritorno allo studio diretto dei classici della letteratura italiana quale terreno insostituibile per un confronto critico con la tradizione e per una efficace educazione umana e civile delle giovani generazioni». Il progetto è chiamato significativamente «Leggere Dante oggi» e può rappresentare il riferimento comune per tutte le istituzioni scolastiche che, aderendo all’iniziativa ministeriale “Scuole aperte”, intendano presentare al proprio USR di competenza progetti relativi all’ambito “Percorsi di approfondimento dello studio di Dante”.

Prendendo spunto, quindi, dalle motivazioni che sono alla base del progetto “Leggere Dante a scuola”, il nostro istituto propone dei percorsi di approfondimento dello studio di Dante nell’orario extracurricolare pomeridiano che puntano a creare un interessamento attorno alla tematica dantesca presso gli studenti della scuola e gli adulti del territorio in cui insiste il nostro istituto.

L’attività, rivolta agli studenti delle prime classi del triennio del liceo classico, presenta tra gli altri i seguenti obiettivi:

* Stimolare il piacere della lettura, preparando un lettore dotato delle abilità per decodificare il messaggio; la lettura tende a dare consapevolezza della struttura complessiva e del contenuto essenziale, ma suggerisce anche la riflessione sulla ricchezza di motivi che ai diversi livelli il testo può offrire.
* Acquisire elementi semplici di dizione e di drammatizzazione di un testo;
* Valorizzare l’autostima; il lavoro consente di mettere a frutto varie capacità e competenze degli allievi, in quanto la proposta si basa su una serie di attività differenziate (dalla recitazione, alle conoscenze informatiche, dalle doti creative alle capacità di analisi e sintesi, dalle conoscenze musicali a quelle nel campo delle arti figurative etc.).

Costituiranno parte significativa degli incontri-conferenza la lettura pubblica e la recitazione dei passi dell’opera e per questo è più che mai evidente l’importanza della centralità del testo, colto nella sua dimensione comunicativa immediata, ma anche poi analizzato nella sua plurivalenza interpretativa.

In quest’ottica, il nostro istituto per la realizzazione di questa attività richiede l’intervento di un professionista esterno esperto di dizione che possa guidare i ragazzi nella lettura interpretata dei testi scelti, nel tentativo di impostare una semplice drammatizzazione del testo stesso.

Gli interessati sono invitati a presentare le loro proposte di collaborazione entro mercoledì 23 aprile e ad inviare il curriculum all’indirizzo presente in questo sito nella pagina dei contatti o all’indirizzo

quartopoloca@virgilio.it. 

(indirizzo non più attivo)